Teaspa

Aspetti tecnici

 

Aggiornamenti normativi
L’Asl di Mantova ha riscontrato diversi esiti di non conformità per il parametro arsenico sulle acque sotterranee prelevate da pozzi privati ubicati sulla quasi totalità del territorio provinciale.

La normativa stabilisce per l’arsenico, elemento cancerogeno, una concentrazione massima di 10 microgrammi per litro per garantire la massima tutela alla popolazione. I dati raccolti durante i monitoraggi rilevano che, grazie anche all’individuazione di fonti di approvvigionamento sicure ed alla istallazione di idonei impianti di abbattimento, l’acqua erogata da tutti gli acquedotti della provincia rispetta il limite di legge, obbligando così, dove possibile, l’allacciamento all’acquedotto.

Normativa Regionale Risorse idriche
www.reti.regione.lombardia.it
Normativa Nazionale D.Lgs 152/06 e s.m.i.
http://www.autorita.energia.it


Trattamento delle acque
Distribuzione e consumi
I parametri dell’acqua
Ciclo naturale dell’acqua e normative sanitarie
Tutela normativa
Controlli
Da dove viene?
Regolamento di fognatura