Teaspa

Esperienza

 

Il legame tra il territorio mantovano e l’acqua è noto a tutti. È storia degli uomini e cultura del Paese. 
Oggi Tea Acque è impegnata a mantenere viva quella tradizione fondata su di un rapporto rispettoso tra l’uomo e l’acqua.
Il servizio idrico viene inteso nel senso più completo ed innovativo del termine. Non più servizi separati, pur di qualità, ma una gestione integrata, completa, come il ciclo vitale dell’acqua.
Tea Acque cura la captazione, il sollevamento, il trattamento, lo stoccaggio, il trasporto, il controllo, la distribuzione, il collettamento fognario e la depurazione dell’acqua.
Parole tecniche che nascondono la cura e l’attenzione quotidiane affinché la quantità e la qualità di questa preziosa risorsa non debbano mai venire meno. Sforzi che hanno come obiettivo una sempre maggior razionalità.
Nella captazione di acque sotterranee si sono privilegiati pozzi artesiani: il bacino integrato di Mantova, ad esempio, è costituito attualmente da 19 pozzi profondi fino a 200 metri, situati nei campi acquiferi di Borgo Pompilio e Villa Nova Maiardina, capaci di fare fronte, anche nel futuro, alle crescenti richieste di acqua di qualità e che oggi garantiscono una potenzialità singola di 50 litri/secondo.
Un patrimonio che Tea Acque tutela attivando controlli in loco che costituiscono un’ulteriore garanzia per gli utenti. Controlli che sono sinonimo di tranquillità e di sicurezza per i mantovani, ma che forniscono, parallelamente, importanti informazioni per una gestione sempre più rispettosa della risorsa. Negli stessi campi pozzi Tea Acque interviene per migliorare la qualità dell’acqua che la natura fornisce.
Negli impianti di trattamento a tecnologia biologica vengono, infatti, eliminate tutte quelle sostanze naturali ed innocue per la salute umana che possono, però, influire sul prodotto in uscita dai rubinetti domestici, quali l’ammoniaca e il ferro, il manganese.
L’acqua viene successivamente disinfettata con il biossido di cloro, il quale permette di tutelarne la qualità nel lungo percorso alle abitazioni senza intaccarne il naturale gusto. Il biossido, al contrario di altri disinfettanti, degasa e non lascia tracce; piccole attenzioni, come il far decantare l’acqua in una caraffa, permettono ai mantovani di gustarsi l’acqua del proprio territorio.
Acqua pura, sicura, rispettosa dei parametri di legge, ma soprattutto del gusto degli utenti.
Il Laboratorio aziendale, certificato UNI EN ISO 9001:2008 e accreditato da Accredia, controlla e verifica tutti i passaggi che l’acqua deve superare, monitorandola fino all’utilizzo finale. Un numero fra tanti: ogni anno i parametri analizzati sono circa 200mila.
Una garanzia fatta di grandi capacità professionali e di passione, che negli anni hanno permesso ai tecnici Tea Acque di stringere solidi legami con Istituti specializzati, università ed altre aziende del settore. L’alto grado di professionalità raggiunto dal Laboratorio, consente di offrire a Imprese, Enti pubblici e privati, aziende ospedaliere un servizio qualificato nelle indagini analitiche, nei controlli dei processi diversificati e in differenti settori di attività, quali acque potabili, acque di scarico e acque di processo, rifiuti e residui, emissioni in atmosfera, inquinanti chimici e biologici degli ambienti di lavoro, fanghi, alimenti e bevande, sistema Haccp.
I mantovani possono così contare su di una rete di conoscenze e di soggetti attivamente impegnati per fornire nuove soluzioni gestionali e migliorare la qualità del prodotto.
Professionalità messe anche a disposizione degli utenti attraverso gli esami di rispondenza ai limiti del D.Lgs. 31/01 e s.m.i. che il Laboratorio esegue sui pozzi privati.
La depurazione è il passaggio finale, fondamentale per assicurare il mantenimento del ciclo virtuoso dell’acqua. La Società è in grado di gestire correttamente i sistemi fognari disponendo di personale qualificato e di idonee attrezzature. Tea Acque depura biologicamente ogni anno milioni di metri cubi di scarichi civili e produttivi.
Il trattamento non implica l’utilizzo di alcuna sostanza chimica, per restituire all’ambiente acqua pulita naturalmente.
Un lavoro non molto conosciuto, eppure strategico. Facile immaginare cosa significherebbe se questo impegno non fosse rispettato.
Ciclo integrale significa anche questo. La risorsa si tutela dalla sorgente sino alla fine ultima, dopo l’utilizzo da parte dell’uomo. Un impegno che tutela contemporaneamente l’ambiente e il territorio.
A Mantova il cuore storico del settore depurazione è l’impianto di Viale Guerra (quattro linee per 100.000 abitanti equivalenti), cui si è aggiunta nel tempo la gestione di altri piccoli impianti al servizio di vari comuni della provincia. A Mantova è presente, inoltre, un impianto di trattamento rifiuti speciali liquidi, quali liquami da fosse biologiche, liquidi di provenienza alimentare e simili.
L’attenzione di Tea Acque nel settore acqua si concretizza anche nel destino che essa dà ai fanghi di risulta della depurazione, per lo più avviati ad impianti per la produzione di compost doc o al diretto impiego agronomico.
Un ultimo punto fermo della qualità Tea Acque nel settore idrico è il telecontrollo di tutta la rete. 
24 ore su 24 la qualità è al primo posto.